In Italia, il D.P.R. 430/01 è la normativa a cui è affidata la disciplina delle manifestazioni a premio dal punto di vista legale.

Questa legge ed i successivi aggiornamenti, devono essere sempre tenuti presente quando si decide di organizzare un concorso che metta in palio un premio.

normativa manifestazioni a premio

La normativa definisce la natura delle manifestazioni a premio, quali possono essere i destinatari, i premi da mettere in palio, i termini e le modalità per l’assegnazione dei premi. Vengono indicate le esclusioni, e dà precise indicazioni per la redazione della documentazione necessaria per la messa in opera delle manifestazioni a premio e la loro pubblicizzazione sui diversi mezzi di comunicazione.

Consente l’attivazione di concorsi a premio anche a società estere e l’associazione tra imprese definendone le relative regole.

Il decreto legge ha introdotto la figura del notaio o del funzionario camerale competente per territorio quali garanti per la fase di assegnazione dei premi.

Con l’evolversi dei mezzi di comunicazione si è evoluta anche la modalità di inoltro delle pratiche ministeriali relative alle manifestazioni a premio. Infatti con un aggiornamento normativo è stato introdotto l’obbligo dell’esclusivo invio telematico di tutte le comunicazioni relativo alle pratiche ministeriali. Per adempiere a quanto previsto dalla norma è stato creato un portale, a cui si può accedere nell’area dedicata alle manifestazioni a premio solo accreditandosi con key business o smart card, dove risiede tutta la modulistica da compilare on line relativa alle diverse fasi e tipologie di manifestazioni a premio. Inoltre, nel caso il Promotore decida di avvalersi di un funzionario camerale per le attività di verbalizzazione, è stata implementata nel modello Prema CO/1 (modulo telematico relativo alla comunicazione di inizio dell’attività concorsuale) una sezione dedicata alla richiesta di questo servizio per le Camere di Commercio abilitate.

Alle norme legali, sono affiancate le norme fiscali relative agli adempimenti che i promotori devono compiere a seconda dell’attività realizzata ed al target di riferimento.

Leggi di più

Tutte le norme ed i relativi aggiornamenti devono essere conosciute ma, soprattutto, si deve essere a conoscenza dell’interpretazione del Ministero sui diversi argomenti in modo da poterle applicare correttamente.

Il nostro team composto da professionisti specializzati, competenti e continuamente aggiornati sulla normativa dei diversi ambiti delle manifestazioni a premio, conta e mette a disposizione dei Clienti la propria esperienza maturata sul campo, che gli ha permesso,  nel corso degli anni, di acquisire informazioni, indicazioni ed interpretazioni del Ministero che non sono espressamente indicate nella norma, ma che vengono applicate nelle diverse tipologie di  manifestazioni a premio.

Se desideri avere maggiori informazioni o desideri richiedere un preventivo non vincolante, puoi contattarci e ricevere entro pochi giorni, le informazioni richieste e se desideri fissare un appuntamento conoscitivo.